Descrizione

Situata nel cuore del centro storico romano, The Grand Palace è locato in un palazzo rinascimentale - sede della famiglia Costaguti per secoli. La famiglia commissionò i più famosi pittori del 500 - come maestri del Caravaggio, Cavalier d’Arpino e i fratelli Zuccari per decorare la residenza con affreschi mozzafiato. Questi sono perfettamente preservati e potrete ammirarli ad ogni risveglio. La dimora è arredata con elementi di design studiati per un massimo confort che riesca a dare un tocco di modernità e contrasto con i meravigliosi soffitti. Dove vi troverete? La piazza prende nome da Palazzo Mattei, il più antico dei cinque edifici che costituiscono la cosiddetta "isola Mattei". In realtà questo palazzo, di Giacomo Mattei, è costituito da due edifici, uno al civico 19, quattrocentesco, e l’altro al civico 17, nel Cinquecento unito al primo da un’unica facciata. Il primo possiede un incredibile cortile con due ordini di arcate e loggia, e una maestosa scalinata, mentre il secondo vanta un cortile porticato di colonne in marmo grigio. Non si può non notare, nella facciata comune, la finestra murata: leggenda vuole che uno dei duchi Mattei, giocatore incallito, una notte perse al gioco e così pure la mano dell’amata. Per farsi perdonare dal futuro suocero, durante la notte fece costruire una stupenda fontana sotto la sua finestra, e riottenne la mano della fidanzata. La finestra fu poi fatta murare per dimenticare l’accaduto. La fontana è niente meno che la famosa Fontana delle Tartarughe, con le sue bronzee tartarughe aggiunte nel ‘600 dal Bernini. Al civico 10, invece, c’è Palazzo Costaguti: notare il maestoso portale arcuato tra lesene, e seguire il suo proseguo lungo via della Reginella, dove si trova la parte più antica che prospetta su piazza Costaguti.

Read more

Posizione

Servizi

  • Elevator in Building
  • Central Air Conditioning
  • WIFI Internet
  • Dishes & Utensils
  • Dish Washer
  • Toaster
  • Washing Machine
  • Pool Table
  • Sauna
  • Cos'è incluso? Più di quanto tu possa immaginare.

    Benvenuto personale

    Accogliamo tutti gli ospiti di persona direttamente all’appartamento selezionato oppure al The Grand Club situato nel cuore della città

    Pulizia quotidiana e cambio biancheria

    Pulizia giornaliera, cambio biancheria per assicurarci che rientri in una casa perfettamente pulita

    Biancheria e prodotti di lusso

    Ogni appartamento è preparato con bianchieria di lusso, prodotti da bagno e asciugamani di pregio

    Chiedi ad Alfred 24/7

    Staff locale disponibile 24/7 per qualsiasi richiesta

    E molto altro

    • Tutti nostri appartamenti sono completamente forniti con tutti i comforts, per farti sentire a casa
    • Dotazione di wi-fi
    Kit colazione a seconda delle vostre richieste
    Accesso al The Grand Club - uno spazio dedicato per prenotare le tue esperienze, rilassarsi o lavorare in un’area privata

    Personalizza il tuo soggiorno

    La tua foto firmata Fabio Lovino

    1141.00

    Fabio Lovino è il più importante fotografo ritrattista italiano, oltre ad avere immortalato volti di star internazionali come Robert De Niro, Al Pacino, Benicio del Toro, Terry Gilliam, Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, Isabelle Huppert, David Cronemberg, David Lynch, e tanti altri. Indimenticabili le espressioni dei suoi Marco Bellocchio, Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Sergio Castellitto, Lucio dalla, etc. Molti di questi ritratti sono anche diventati le copertine e servizi dei più famosi magazine italiani ed esteri, come Io Donna, Max, Elle, Vogue, Vanity Fair, Rolling Stone, l’Express. Nel suo prestigioso studio situato nel pieno centro storico romano, inondato di luce e pieno degli oggetti che i suoi stylist usano per preparare i set, potrete ammirare molti dei suoi scatti e diventare voi stessi soggetto d'arte, portandovi a casa il vostro ritratto.



    Fabio Lovino è il più importante fotografo ritrattista italiano, oltre ad avere immortalato volti di star internazionali come Robert De Niro, Al Pacino, Benicio del Toro, Terry Gilliam, Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, Isabelle Huppert, David Cronemberg, David Lynch, e tanti altri. Indimenticabili le espressioni dei suoi Marco Bellocchio, Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Sergio Castellitto, Lucio dalla, etc. Molti di questi ritratti sono anche diventati le copertine e servizi dei più famosi magazine italiani ed esteri, come Io Donna, Max, Elle, Vogue, Vanity Fair, Rolling Stone, l’Express. Nel suo prestigioso studio situato nel pieno centro storico romano, inondato di luce e pieno degli oggetti che i suoi stylist usano per preparare i set, potrete ammirare molti dei suoi scatti e diventare voi stessi soggetto d'arte, portandovi a casa il vostro ritratto.



    Pizza Making

    489.00

    Con l’aiuto di un Maestro pizzaiolo, si preparerà in prima persona una pizza Margherita, regina indiscussa della pizza italiana, dalla realizzazione dell’impasto, fino alla cottura nel classico forno a legna.

    Affidati al team della factory di Cristina Bowerman per fare un’esperienza di didattica enogastronomica italiana con quella che attualmente è considerata in tutto il mondo il Maestro di cucina per eccellenza. Potrai imparare come si preparano i cocktail più famosi, o la pasta, dalla cottura al piatto, oppure il gelato, o i dolci, fino alla mitica pizza. Le classi saranno organizzate direttamente nel famoso locale Romeo di Cristina Bowerman, in modo da poter vivere il ristorante in piena attività e diventare al contempo spettatori del suo suggestivo backstage.

    Con l’aiuto di un Maestro pizzaiolo, si preparerà in prima persona una pizza Margherita, regina indiscussa della pizza italiana, dalla realizzazione dell’impasto, fino alla cottura nel classico forno a legna.

    Affidati al team della factory di Cristina Bowerman per fare un’esperienza di didattica enogastronomica italiana con quella che attualmente è considerata in tutto il mondo il Maestro di cucina per eccellenza. Potrai imparare come si preparano i cocktail più famosi, o la pasta, dalla cottura al piatto, oppure il gelato, o i dolci, fino alla mitica pizza. Le classi saranno organizzate direttamente nel famoso locale Romeo di Cristina Bowerman, in modo da poter vivere il ristorante in piena attività e diventare al contempo spettatori del suo suggestivo backstage.

    Baby sitter e care givers per i tuoi bambini

    20.00

    Genitori si è in tanti modi quanti sono i genitori stessi. Alcuni, desiderano, per sé e per i propri figli, vivere piccole esperienze di libertà. Per questo abbiamo scelto Monica Archibugi, founder del fortunato progetto Le Cicogne, che dal 2013 si occupa di mettere in contatto genitori e baby-sitter a Roma. Laureata in Economia e Gestione delle Imprese e dei Servizi Sanitari all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, ha costruito da sola quella che oggi è una delle più importanti community (online e offline) di genitori della Capitale. Il servizio è pensato sia come care giver, sia come educativo, sia di intrattenimento. I nostri ospiti potranno selezionare il-la professionista che più fa al caso loro e che i bambini preferiscono, ma anche scegliere le attività ludiche, creative o turistiche da far fare ai propri figli, il tutto in assoluta sicurezza, grazie al personale che è anche certificato in primo soccorso pediatrico.

    Genitori si è in tanti modi quanti sono i genitori stessi. Alcuni, desiderano, per sé e per i propri figli, vivere piccole esperienze di libertà. Per questo abbiamo scelto Monica Archibugi, founder del fortunato progetto Le Cicogne, che dal 2013 si occupa di mettere in contatto genitori e baby-sitter a Roma. Laureata in Economia e Gestione delle Imprese e dei Servizi Sanitari all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, ha costruito da sola quella che oggi è una delle più importanti community (online e offline) di genitori della Capitale. Il servizio è pensato sia come care giver, sia come educativo, sia di intrattenimento. I nostri ospiti potranno selezionare il-la professionista che più fa al caso loro e che i bambini preferiscono, ma anche scegliere le attività ludiche, creative o turistiche da far fare ai propri figli, il tutto in assoluta sicurezza, grazie al personale che è anche certificato in primo soccorso pediatrico.

    Dagli anni ’20 ai murales con una poetessa

    650.00

    La prima pietra di una delle borgate romane più famose alle porte di Roma, la Garbatella detta “La Rossa”, venne posta dal re Vittorio Emanuele III negli anni ’20 del secolo scorso. Presto abitata dagli sfollati dei quartieri medievali, sfrattati dal centro per costruire Via dei Fori Imperiali, ancora oggi mantiene il suo carattere popolare. La Garbatella si trova a ridosso di Tor Marancia, altro quartiere popolare che negli ultimi anni è andato incontro a una sorprendente rivalutazione grazie alle straordinarie opere di street art di artisti provenienti da ogni parte del mondo. Due quartieri che vi faranno conoscere, tra arte contemporanea a cielo aperto, ristoranti tipici e prelibatezze locali, angoli straordinariamente pittoreschi tra i meno battuti di questa poliedrica città.

    La prima pietra di una delle borgate romane più famose alle porte di Roma, la Garbatella detta “La Rossa”, venne posta dal re Vittorio Emanuele III negli anni ’20 del secolo scorso. Presto abitata dagli sfollati dei quartieri medievali, sfrattati dal centro per costruire Via dei Fori Imperiali, ancora oggi mantiene il suo carattere popolare. La Garbatella si trova a ridosso di Tor Marancia, altro quartiere popolare che negli ultimi anni è andato incontro a una sorprendente rivalutazione grazie alle straordinarie opere di street art di artisti provenienti da ogni parte del mondo. Due quartieri che vi faranno conoscere, tra arte contemporanea a cielo aperto, ristoranti tipici e prelibatezze locali, angoli straordinariamente pittoreschi tra i meno battuti di questa poliedrica città.

    Taste of Beer

    304.00

    Se siete appassionati di birre, ecco un modo appropriato per conoscere quelle italiane, con i pregi e le particolarità, attraverso le varianti della provenienza geografica.

    Degustare, si sa, non è solamente l’assaggio. Si tratta di una vera e propria esperienza sensuale e sensoriale che coinvolge tutti i sensi, perfino il sesto. Un percorso emozionante in uno dei ristoranti più noti al mondo guidati da chi conosce come uno scienziato le materie prime che sceglie ma anche l’animo umano e il funzionamento emotivo della persona, ossia la neuroenogastronomia.


    Se siete appassionati di birre, ecco un modo appropriato per conoscere quelle italiane, con i pregi e le particolarità, attraverso le varianti della provenienza geografica.

    Degustare, si sa, non è solamente l’assaggio. Si tratta di una vera e propria esperienza sensuale e sensoriale che coinvolge tutti i sensi, perfino il sesto. Un percorso emozionante in uno dei ristoranti più noti al mondo guidati da chi conosce come uno scienziato le materie prime che sceglie ma anche l’animo umano e il funzionamento emotivo della persona, ossia la neuroenogastronomia.


    In elicottero alle cantine di Bolgheri con Gelasio Gaetani

    Prezzo su richiesta

    Una giornata mozzafiato. Un nostro autista vi verrà a prendere a casa con la sua limousine per portarvi in soli quindici minuti all’eliporto dove vi aspetterà un elicottero Agusta Westland 109 o un Airbus 350. Con un volo straordinario su Orvieto e Arezzo, in cinquanta minuti si atterra a Bolgheri, dove Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli vi accompagnerà in una visita che resterà indimenticabile, non solo per i vostri palati, ma anche per il cuore. Il percorso nei vigneti e nelle cantine Castello di Bolgheri e Argentiera terminerà con una degustazione guidata e, con un po’ di fortuna, anche con l’incontro della famiglia che da secoli è proprietaria dell’azienda Castello di Bolgheri. Il pranzo a seguire sarà a base di piatti tipici della zona, all’interno o all’esterno, a seconda della stagione. Il volo di ritorno permetterà la vista sulla splendida costa, in particolare sul maestoso Monte Argentario.

    Una giornata mozzafiato. Un nostro autista vi verrà a prendere a casa con la sua limousine per portarvi in soli quindici minuti all’eliporto dove vi aspetterà un elicottero Agusta Westland 109 o un Airbus 350. Con un volo straordinario su Orvieto e Arezzo, in cinquanta minuti si atterra a Bolgheri, dove Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli vi accompagnerà in una visita che resterà indimenticabile, non solo per i vostri palati, ma anche per il cuore. Il percorso nei vigneti e nelle cantine Castello di Bolgheri e Argentiera terminerà con una degustazione guidata e, con un po’ di fortuna, anche con l’incontro della famiglia che da secoli è proprietaria dell’azienda Castello di Bolgheri. Il pranzo a seguire sarà a base di piatti tipici della zona, all’interno o all’esterno, a seconda della stagione. Il volo di ritorno permetterà la vista sulla splendida costa, in particolare sul maestoso Monte Argentario.

    Centrale Montemartini

    Prezzo su richiesta

    Molto emozionante l’accostamento di statue e busti coi congegni tecnologici del primo stabilimento pubblico di Roma per la produzione dell’energia elettrica. Terminata la sua funzione originaria agli inizi degli anni ’60 del ‘900, la centrale, nel 1997, accolse un nucleo di sculture dai Musei Capitolini. Sarebbe dovuto essere un fatto temporaneo. Invece, l’esposizione diventò permanente. Uno straordinario esempio di riconversione museale, un pastiche visuale e di linguaggi apparentemente diversi che creano un effetto perturbante molto suggestivo.

    Molto emozionante l’accostamento di statue e busti coi congegni tecnologici del primo stabilimento pubblico di Roma per la produzione dell’energia elettrica. Terminata la sua funzione originaria agli inizi degli anni ’60 del ‘900, la centrale, nel 1997, accolse un nucleo di sculture dai Musei Capitolini. Sarebbe dovuto essere un fatto temporaneo. Invece, l’esposizione diventò permanente. Uno straordinario esempio di riconversione museale, un pastiche visuale e di linguaggi apparentemente diversi che creano un effetto perturbante molto suggestivo.

    Il tuo personal trainer

    81.00

    Giovanni Telesca è Personal Trainer e Chinesiologo. Dopo la laurea in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, si specializza nelle Tecniche di Prevenzione e Adattamento delle Attività Motorie: “Mi occupo del benessere psicofisico su varie sfere; aiuto il cliente a raggiungere gli obiettivi che si propone sia che riguardino la postura, sia il dimagrimento o il potenziamento”. Prenota il tuo allenamento preferito: ginnastica posturale, corpo libero, nuoto, allenamento funzionale, anche all’aria aperta, nei più bei parchi di Roma. Oppure acquista la tua lezione a domicilio con metodo Mézières: “È un lavoro posturale correttivo: si cerca di ripristinare la simmetria del corpo con la rieducazione posturale attraverso esercizi di allungamento”.

    Giovanni Telesca è Personal Trainer e Chinesiologo. Dopo la laurea in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, si specializza nelle Tecniche di Prevenzione e Adattamento delle Attività Motorie: “Mi occupo del benessere psicofisico su varie sfere; aiuto il cliente a raggiungere gli obiettivi che si propone sia che riguardino la postura, sia il dimagrimento o il potenziamento”. Prenota il tuo allenamento preferito: ginnastica posturale, corpo libero, nuoto, allenamento funzionale, anche all’aria aperta, nei più bei parchi di Roma. Oppure acquista la tua lezione a domicilio con metodo Mézières: “È un lavoro posturale correttivo: si cerca di ripristinare la simmetria del corpo con la rieducazione posturale attraverso esercizi di allungamento”.

    Roma dall’alto

    450.00

    Si parte dal Colle Aventino, le cui bellezze e splendori sono stati cantati da poeti come Carducci e D’Annunzio, per scoprire il fascino profumato e silenzioso di Parco Savello, il Giardino degli Aranci dove San Domenico piantò il primo albero di arance amare che è ancora possibile ammirare, e per guardare dal famoso “buco della serratura” del Priorato dei Cavalieri di Malta oltre il quale, in una prospettiva mozzafiato, comparirà la cupola del Vaticano. E poi la terrazza del Gianicolo, con una vista unica su Roma, vero tesoro rinascimentale, e il delizioso Tempietto del Bramante, o, dal lato opposto della città, la terrazza del Pincio, dentro il maestoso parco di Villa Borghese.

    Si parte dal Colle Aventino, le cui bellezze e splendori sono stati cantati da poeti come Carducci e D’Annunzio, per scoprire il fascino profumato e silenzioso di Parco Savello, il Giardino degli Aranci dove San Domenico piantò il primo albero di arance amare che è ancora possibile ammirare, e per guardare dal famoso “buco della serratura” del Priorato dei Cavalieri di Malta oltre il quale, in una prospettiva mozzafiato, comparirà la cupola del Vaticano. E poi la terrazza del Gianicolo, con una vista unica su Roma, vero tesoro rinascimentale, e il delizioso Tempietto del Bramante, o, dal lato opposto della città, la terrazza del Pincio, dentro il maestoso parco di Villa Borghese.

    Caravaggio

    669.00

    Alla scoperta dei luoghi che parlano di uno dei pittori più sbalorditivi della storia di tutti i tempi, Caravaggio. Lui che, con il suo sguardo anticonvenzionale, rivoluzionò il modo di fare arte. Vi porteremo all’interno della chiesa di San Luigi dei Francesi e vi stupirete davanti alla Cappella Contarelli: occhi fissi su uno dei cicli pittorici che ha reso grande il Maestro. La chiesa si trova vicino alla famosa piazza Navona, dove Lena, modella del pittore, vendeva il suo corpo. Poco più in là, la prigione di Tor di Nona, dove Caravaggio fu rinchiuso, e da lì a Palazzo Giustiniani, il cui signore fu uno dei suoi committenti. Vi racconteremo poi di Palazzo Patrizi, dove si custodiva il capolavoro “La Cena di Emmaus” e, se non siete ebbri d’estasi, continueremo per la Basilica di Sant’Agostino e la chiesa di Santa Maria del Popolo, per conoscere le altre meraviglie nate dal genio ribelle di un artista che ha reso umana la bellezza.

    Alla scoperta dei luoghi che parlano di uno dei pittori più sbalorditivi della storia di tutti i tempi, Caravaggio. Lui che, con il suo sguardo anticonvenzionale, rivoluzionò il modo di fare arte. Vi porteremo all’interno della chiesa di San Luigi dei Francesi e vi stupirete davanti alla Cappella Contarelli: occhi fissi su uno dei cicli pittorici che ha reso grande il Maestro. La chiesa si trova vicino alla famosa piazza Navona, dove Lena, modella del pittore, vendeva il suo corpo. Poco più in là, la prigione di Tor di Nona, dove Caravaggio fu rinchiuso, e da lì a Palazzo Giustiniani, il cui signore fu uno dei suoi committenti. Vi racconteremo poi di Palazzo Patrizi, dove si custodiva il capolavoro “La Cena di Emmaus” e, se non siete ebbri d’estasi, continueremo per la Basilica di Sant’Agostino e la chiesa di Santa Maria del Popolo, per conoscere le altre meraviglie nate dal genio ribelle di un artista che ha reso umana la bellezza.

    Galleria Borghese

    Prezzo su richiesta

    Roma, arte e papi, un rapporto indissolubile che diventa evidente nella vicenda del collezionismo di Scipione Borghese, nipote del neoeletto papa Paolo V Borghese ai primi del Seicento. Inizia allora la costruzione di quella Villa che sarà scrigno di una delle collezione d’arte di famiglia più importanti del mondo: lasciatevi travolgere dai Raffaello, Tiziano, Caravaggio, Bernini, Canova della Galleria Borghese, luogo simbolo dell’aristocrazia romana.

    Roma, arte e papi, un rapporto indissolubile che diventa evidente nella vicenda del collezionismo di Scipione Borghese, nipote del neoeletto papa Paolo V Borghese ai primi del Seicento. Inizia allora la costruzione di quella Villa che sarà scrigno di una delle collezione d’arte di famiglia più importanti del mondo: lasciatevi travolgere dai Raffaello, Tiziano, Caravaggio, Bernini, Canova della Galleria Borghese, luogo simbolo dell’aristocrazia romana.

    Evo Love

    366.00

    Impossibile perdersi la degustazione degli olii italiani, arcinoti in tutto il mondo. Sul pane del forno di Romeo, ecco debuttare odori e sapori mai sentiti, guidati da un Maestro di cucina.

    Degustare, si sa, non è solamente l’assaggio. Si tratta di una vera e propria esperienza sensuale e sensoriale che coinvolge tutti i sensi, perfino il sesto. Un percorso emozionante in uno dei ristoranti più noti al mondo guidati da chi conosce come uno scienziato le materie prime che sceglie ma anche l’animo umano e il funzionamento emotivo della persona, ossia la neuroenogastronomia.


    Impossibile perdersi la degustazione degli olii italiani, arcinoti in tutto il mondo. Sul pane del forno di Romeo, ecco debuttare odori e sapori mai sentiti, guidati da un Maestro di cucina.

    Degustare, si sa, non è solamente l’assaggio. Si tratta di una vera e propria esperienza sensuale e sensoriale che coinvolge tutti i sensi, perfino il sesto. Un percorso emozionante in uno dei ristoranti più noti al mondo guidati da chi conosce come uno scienziato le materie prime che sceglie ma anche l’animo umano e il funzionamento emotivo della persona, ossia la neuroenogastronomia.


    Hai dubbi? Contattaci!

    Lasciaci la tua mail e ti ricontatteremo non appena possibile.

    La tua richiesta è stata inviata con successo!
    Si è verificato un errore. Riprova.